Campioni Europei Laser 4.7!!!

Campioni Europei Laser 4.7!!!

21 Agosto 2020 0 Di Sergio Dainese

Il giovane pescarese Domenico Lamante è il nuovo campione europeo Laser 4.7 nella categoria under 16.
Il quindicenne, atleta della Lega Navale Italiana di Pescara, ha vinto nella rassegna che si è svolta in Portogallo dal 14 al 21 agosto e ha terminato terzo nella classifica overall.

La competizione ha visto impegnati i migliori duecento velisti della classe Laser 4.7 selezionati da tutta Europa.

Nelle acque dell’oceano atlantico sono state giornate con meteo differenti, condizioni che hanno messo alla prova le capacità di tutti gli atleti. Durante le 11 prove che si sono svolte nei 6 giorni di regata, più volte ci sono stati cambi di posizione tra gli atleti di vertice.

Nel primo giorno del campionato Lamante è partito alla grande per poi avere alcune giornate di difficoltà, a causa anche della forte tensione. A due giornate dal termine era scivolato all’ottavo posto overall e quarto Under16. Le due giornate conclusive sono state molto combattute e, con ottime prove e capacità di gestire gli avversari, è riuscito a mettere in mostra tutte le sue doti tecniche e atletiche e a conquistare il terzo posto nella classifica generale e il primo posto nella classifica Under 16, vincendo così il titolo europeo.

Queste le parole di Marco Dainese, allenatore della squadra Laser della Lega Nazionale Italiana del capoluogo adriatico: «Uno dei titoli velici più importanti mai raggiunti da un atleta della nostra squadra e da un abruzzese in generale, un premio all’estrema passione e dedizione che ogni giorno Domenico mette in ogni allenamento. Il campionato si sarebbe dovuto svolgere ad aprile ma poi la pandemia ha fatto saltare tutto. Dopo tanto lavoro temevamo di non aver più la possibilità di gareggiare. Fortunatamente l’evento è stato spostato ad Agosto e così abbiamo ripreso le sessioni di allenamento per prepararci tecnicamente, fisicamente ma soprattutto mentalmente per una regata tanto impegnativa. Il successo di Dodo, oltre a essere un suo fantastico traguardo personale, è anche un risultato importantissimo per tutti i suoi compagni di squadra che ogni giorno con lui si impegnano in mare e per tutta la Lega Navale».“

Condividi